Piattaforma Ecommerce

Come guadagnare con una piattaforma eCommerce?

Quali sono le strategie migliori per vendere on-line

NOVITA’ ASSOLUTA !!!


DA OGGI PUOI APRIRE IL TUO ECOMMERCE ANCHE SU FACEBOOK E INSTAGRAM.

Compila il modulo di richiesta consulenza e ti aiuteremo

Nel momento in cui si è decisi ad aprire la propria piattaforma e commerce sono tanti i dubbi che, legittimamente, sorgono in maniera spontanea: quali sono i costi? Come posso fare per trovare clienti? Qual è la strategia migliore per fare marketing? È meglio un dropshipping o un marketplace? Risulterà più utile collegato a un gestionale o ad un indipendente? Potremmo continuare a porre molti altri interrogativi senza mai arrivare ad un risposta definitiva.

La nostra agenzia non offre una consulenza o un preventivo gratuito. Il modo di agire da noi adottato è diverso: non vogliamo venderti nulla, l'obiettivo è quello di far fruttare al massimo il tuo investimento. Per noi il guadagno è rappresentato dal tuo successo perché siamo flessibili, intelligenti, onesti ed esperti nel settore. D'altronde, se ci pensi bene, preferiresti farti difendere da un avvocato d'ufficio o da un professionista vincente? Accetteresti un passaggio da uno sconosciuto piuttosto che pagare un taxi che ti porti certamente alla tua destinazione? Se sai già cosa vuoi e quale budget hai a disposizione contattaci subito.

Prenditi qualche minuto, leggi questo articolo, e fatti un'idea più precisa di quale sia il modo migliore per iniziare a vendere i tuoi prodotti online.

Come essere soddisfatti del proprio e Commerce

Generalmente si crede che aprire un e Commerce di successo sia un'attività relativamente semplice: basta creare un sito dotato di cassa e carrello, collegarlo alla banca, inserire prodotti ed immagini, adottare una strategia SEO ed il gioco è fatto. No, purtroppo le condizioni non si limitano a questi pochi punti. E non fidarti di chi ti dice che sia così perché ogni negozio online ha le sue precise caratteristiche. I problemi da affrontare sono numerosi ed è un errore partire dal software o dalla grafica del sito.
Saper vendere online richiede capacità e competenze tanto quanto vendere fisicamente. I fattori da prendere in considerazione sono:

  • gestione delle immagini
  • visibilità del sito
  • attrazione del pubblico tramite azioni pubblicitarie
  • logistica

Per questo è fondamentale rivolgersi ad un'agenzia con dei professionisti in grado di seguirti passo dopo passo durante tutti i processi della vendita.

L'importanza di adottare una strategia

Se si è decisi ad entrare nel vasto ma fruttuoso campo dell'e Commerce, bisogna innanzitutto capire quanto sia competitivo il settore al quale l'azienda appartiene. Solitamente viene fatta questa classificazione:

Oceano Rosso:

Mercato molto competitivo. In questo caso visibilità e prezzi saranno basilari insieme al numero dei prodotti, dei tempi di consegna, dei resi e dei costi di spedizione.

Oceano Blu:

mercato in crescita. Saranno fondamentali sia la visibilità che i servizi offerti.

Nel caso l'attività non sia visibile sui motori di ricerca o sui social sarà impossibile trarre dei guadagni. Per questo nel budget è fondamentale inserire almeno questi strumenti:

  • SEO
  • SEM
  • SOCIAL MEDIA MARKETING
  • MAIL MARKETING

Quali sono gli aspetti da non sottovalutare?

Prima di partire con il proprio progetto è giusto non lasciare nulla al caso, analizzando in maniera approfondita i trend di mercato, il target dei clienti, i principali competitors e la strategia che si vuole attuare per vendere. Tutto questo fondamentale lavoro preliminare, se gestito da esperti di marketing, giocherà un ruolo decisivo nella futura vendita del prodotto.

Non porre delle linee guida ben precise risulterà una scelta sbagliata. Una piattaforma e commerce, oltre a dover essere ben collaudata, regolarmente sviluppata e adattabile alle esigenze commerciali, deve essere accompagnata da un piano marketing valido sia nel lungo che nel breve periodo. Avere bene in mente in quale modo ottenere visitatori, generare traffico e conversioni di vendita, è la base dalla quale partire.

Allo stesso modo è importante trasmettere sicurezza all'utente, metterlo a proprio agio con un design curato ed intuitivo. Soprattutto se il marchio non è ancora troppo conosciuto questo è un aspetto assolutamente da non sottovalutare.

L'importanza di avere una strategia SEO

Non prevedere una strategia SEO è uno degli errori più gravi che si possono commettere. Questa infatti permette ad un sito di conquistare visibilità sui vari motori di ricerca. Che cosa succede se non si lavora in questa direzione? Aprire una piattaforma e commerce e non avere contenuti ben posizionati su Google significa sperperare i propri soldi. Non essere visibile agli occhi dell'utente vuol dire lavorare, e di conseguenza guadagnare, molto meno rispetto a tutti i competitors posizionati. Costruire una strategia SEO è dunque un fattore semplicemente indispensabile.

Quanto costa aprire un e Commerce?

Per rispondere a questa domanda bisogna partire da un presupposto: investire è l'unico modo che esiste per far arrivare, nel minor tempo possibile, denaro nelle casse. L'obiettivo non deve essere quello di spendere poco bensì di individuare la cifra necessaria per il raggiungimento degli obiettivi di vendita prefissati. Gli investimenti rappresentano quel carburante senza il quale la macchina dell'e-Commerce non può partire.

Uno dei primi costi da dover fronteggiare è sicuramente quello dell'acquisizione cliente. Già perché questi, a differenza di un negozio fisico dove il pubblico potrebbe imbattersi anche 'accidentalmente' con una vetrina camminando per strada, sulle piattaforme online non arrivano da soli: si comprano. Si deve insistere nel tempo con promozioni che siano in grado di attrarre gli acquirenti sulle proprie pagine. In questo modo inizieranno le vendite e il brand crescerà sempre di più.

Farsi affiancare in questo percorso da professionisti del campo aiuterà a capire quali sono le spese precise da dover affrontare. Senza questi preventivi non si potranno mai conoscere con precisione i margini per ogni vendita. Generalmente, un negozio che presenta un catalogo che oscilla tra le 500 e le 3000 referenze, può investire in media nel primo anno circa 1000 Euro al mese per l'acquisizione di nuovi clienti.

Andare nel dettaglio poi, parlando del costo di realizzazione tecnica, non è molto semplice. Esistono infatti troppe varianti che possono far oscillare il prezzo in maniera significativa. Basti pensare che sul mercato di riferimento si trovano e Commerce venduti a 500 e altri a 100.000 Euro. Viene da sé che non è assolutamente facile orientarsi.

Quello che è necessario chiarire è che il costo della realizzazione tecnica è una spesa che rimane fine a se stessa nel momento in cui non viene accompagnata con gli appositi strumenti e strategie di cui abbiamo parlato precedentemente. La consulenza di uno staff tecnico e competente è una delle componenti irrinunciabili per il successo della tua piattaforma e commerce. Investire ed affidarsi ad una web agency è l'unico modo per vedere grandi risultati in termine di vendite.

Richiedi una consulenza:

Logo Fluidamente

Skills

  • Google Partner
  • Facebook Ads Expert
  • WordPress & Woocommerce Expert
  • Prestashop Silver Partner
  • Aruba Business Partner