Buon APP

Piatto ricco mi ci ficco si dice ma è necessario tenere a mente alcuni riferimenti prima di iniziare a sviluppare un app.
Gli utenti App sono pronti a disinstallare le applicazioni sul proprio smartphone, secondo un nuovo rapporto AppsFlyer.


Infatti, in media, oltre il 30% delle applicazioni installate a livello globale in entrambi i dispositivi iOS e Android sono disinstallati. Questo è preoccupante per gli sviluppatori e le imprese che si trovano ad affrontare la battaglia delle app con impegno sempre maggiore in un mercato sovraffollato.
Ecco i punti salienti del rapporto:
• Nel Mobile nei mercati emergenti ci sono meno probabilità di disinstallare le applicazioni. Ad esempio, gli utenti in Cina, un mercato mobile-first, disintallano il 5% in meno le APP. I consumatori nei mercati emergenti spendono molto tempo sui dispositivi mobili, il che probabilmente significa che sono più impegnati con le loro app.
• il tasso di disinstallazione delle app Android è il doppio di quello di iOS. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che Android è molto presente nei mercati emergenti, dove gli smartphone meno costosi sono più popolari. Questi dispositivi di qualità inferiore in genere hanno meno spazio di archiviazione, il che significa che gli utenti devono essere più disposti a eliminare le applicazioni inutili per risparmiare spazio. D'altra parte, nei mercati maturi come gli Stati Uniti, le percentuali di disintallazione sono relativamente bassi per la popolarità dei dispositivi di qualità superiore.
• applicazioni di gioco hanno tra i tassi più elevati di disinstallazione attraverso sia per iOS e Android. nonostantante i giochi costituiscano la quota maggiore di applicazioni per entrambe le piattaforme. La scelta più ampia significa che gli utenti sono meno fedeli alla marca di un titolo specifico.
I risultati dello studio ribadiscono l'importanza per gli sviluppatori, editori, e di marketing di prendere misure per mantenere gli utenti coinvolti. Ciò comprende anche l'offerta in-app eventi per migliorare la pertinenza e ritorno automatico degli utenti attraverso le attività come push-notifiche e in-app di messaggistica. Inoltre, gli editori devono garantire che non stanno alienando i loro utenti utilizzando troppi annunci intrusivi o bombardando con le notifiche push.
Ora ci sono ben più di 3 milioni di applicazioni disponibili attraverso cinque maggiori app store di tutto il mondo. Fornire il prodotto giusto al pubblico giusto al momento giusto in questo ambiente è fondamentale per il successo di qualsiasi applicazione.
La sfida di commercializzare un'applicazione efficace ha fatto di app-install annunci - un insieme di annunci che indirizza gli utenti a scaricare un app mobile - uno strumento essenziale per gli sviluppatori che cercano di distinguersi in Google Play e app store di Apple. Questo è il motivo per cui non è sorprendente che più di marketing si utilizzano canali a pagamento per i download. Infatti, oltre il 80% degli intervistati in un sondaggio di top 100 fra sviluppatori di applicazioni mobili ha evidenziato intenzione di aumentare la loro spesa per app-annunci per l'installazione nel 2015.
Quindi oggi più che mai in un mercato che sta maturando ed evolvendo rapidamente dell’offerta per il mobile si impone la necessità di budget proporzionato sulla promozione e di cooperazione con web agency serie ed affidabili per la creazione e conduzione di campagne e di assistenza per la gestione degli annunci a pagamento sui canali promozionali delle app.

Fonte: Business Insider UK

 

Inizia Ora!

Inviaci le tue richieste e spiegaci che prodotto o servizio vuoi promuovere per iniziare a crescere sul Web

Contattaci


Max Cianfarra

Scritto da:


Business Developer

Altri articoli dello stesso autore

Logo FluidaMente

Iscriviti e scopri i segreti
vincenti delle Web Agency.

Contatti

FluidaMente srl

Via Mar della Cina, 199
Roma

T+39 065294982

Certificazioni